NAB #02: FS700 e dintorni

apr 14

_DSC0519

Sony ha finalmente presentato l’upgrade 4K 12 bit RAW per la NEX-FS700, macchina che non finirà di stupire.

Come potete notare dalla foto, l’aggiornamento non sarà solo firmware, ma sarà necessario anche un modulo per connettere il nuovo registratore AXS-R5 alla camera.

_DSC0511

Le novità per il gioiellino di casa Sony non sono finite.

Convergent Design ha lanciato due nuovissimi monitor/recorder: l’Odyssey 7 e l’Odyssey 7 Q.

L’azienda statunitense punta a vendere un ottimo monitor professionale OLED, ad un costo più che onesto, con funzioni di registrazione attraverso diversi upgrade a pagamento (geniale l’idea di aggiornamento provvisorio per la sola durata di una eventuale produzione).

_DSC0617

Il modello denominato Odyssey 7 Q sarà in grado di registrare in 2K RAW i 240 fps in uscita dalla FS700, senza la limitazione del buffer interno (notizia fantastica che sottolinea quanto questa camera sia tra quelle più interessanti attualmente sul mercato).

_DSC0614

Altra novità molto attesa, merito anche del video realizzato da Laforet, era il MōVI M10.

_DSC0507

Ho avuto la fortuna di provarlo già la sera prima dell’aperura del NAB, grazie allo stesso Vincent Laforet che si è presentato al party dell’amico Philip Bloom con l’oggetto del desiderio.

_DSC0493

Onestamente, il nuovo “game changer”, per tanti motivi, non mi ha particolarmente entusiasmato: 1) troppo costoso; 2) sono necessarie 3 persone per manovrarlo (vedi foto sopra); 3) la stabilizzazione non mi é sembrata così efficiente (molto meglio una buona Steadi).

_DSC0488

Vorrei ricordare che, chiunque abbia la necessità di supporti giro stabilizzati, esistono sul mercato, da parecchio tempo, i prodotti di Kenyon Labs, già utilizzati da tantissimi operatori Steadi e fotografi.

Continua…

 

 

6 Comments

Aggiungi un commento

  1. ruben monterosso
    apr 14 at 09:16

    Gentile Filippo,
    quindi riepilogando solo con il registratorie sony AXS-R5 è possibile registrare in 4k (non esistono altri registratori sul mercato, più economici, con cui è possibile farlo?), mentre col Odyssey 7 Q si può registrae in 2k RAW (e immagino anche altri formati), sia in slow che a velocità normale?
    Chiedo conferma se ho capito bene…

    Grazie!

    Ruben

  2. Filippo Chiesa
    apr 15 at 09:37

    Al momento non è chiaro se ci sarà la possibilità di registrare il 4K con altri supporti.
    Di certo con l’Odyssey 7 Q si potrà registrare in 2K RAW sia in slowmo che a velocità standard.
    Ciao!

  3. antonio
    mag 24 at 15:01

    Salve Filippo, ci siamo conosciuti alla Project di Firenze in occasione di una tua presentazione della 700, che anche noi abbiamo. Siccome per ora la stiamo usando con le schedine di registrazione on board AVCHD, vorremmo fare un passo avanti nella qualità della compressione (file RAW per una miglior gestione della latitudine di posa e del grading). In attesa delle ultime novità 4K cosa ci consiglieresti di usare come unità di registrazione esterna già presente sul mercato? L’aggiornamento del firmware è già disponibile? E comunque sarà necessario per fare un passo avanti significativo? L’ S Log 2 sarà utilizzabile soltanto con il recorder + interfaccia Sony o anche con dispositivi di terze parti?
    Grazie
    Antonio

  4. Filippo Chiesa
    mag 27 at 15:16

    Il RAW 4K dalla FS700, al momento, si potrà ottenere solo su il registratore di Sony AXS-R5.
    A giugno verrà rilasciato l’aggiornamento firmware che aggiungerà il preziosissimo S-Log 2 e abiliterà l’uscita 2K e 4K.
    L’unico recorder, a parte quello proprietario sopra menzionato, che avrà la possibilità di registrare il RAW di Sony (solo a 2K), sarà l’Odyssey 7Q di Convergent Design; sarà in grado di registrare anche il 4K, ma solo in non compresso e non in RAW.
    L’S-Log 2 potrà essere registrato anche in camera e su registratori economici esterni già presenti sul mercato, ma con tutte le limitazioni del caso.

  5. Mario Molina
    giu 17 at 14:30

    Sono ancora Mario Molina.
    Avevo fatto una domanda su questo blog ma non so più cosa cercare per la risposta.
    Vi dispiace dirmi il sito esatto. Grazie

  6. Filippo Chiesa
    giu 18 at 02:00

    Mario,

    con il mio blog cerco di condividere le mie impressioni e di rispondere quando riesco.
    Purtroppo nessuno mi sovvenziona per fare questo lavoro.
    Ciò che fa lo Speed Booster è già stato spiegato nell’articolo seguente http://www.filippochiesa.eu/?p=1168 e in quelli linkati nel medesimo (non saprei che altro aggiungere).
    Il Metabones tradizionale permette di fare le stesse cose che faresti con lo Speed Booster ma, non avendo lenti, mantiene il rapporto ottico del Super 35 (o APSC) e, chiaramente, non hai il vantaggio di avere uno stop di luminosità in più.

Scrivi un commento

Per scrivere un commento devi registrarti. Clicca qui per registrarti con due semplici passaggi.